News

E' con vivo piacere che desidero porgere un saluto e un ringraziamento particolare, in occasione della presentazione del libro “20 anni di lezioni, 30 anni di emozioni”, alla Compagnia professionale di danza Arteffetto - riconosciuta nel 2003 quale "Organismo culturale di rilevante interesse"- e alla Scuola ArteffettoDanza che rappresentano, con la loro lunga attività, un esempio di massimo rispetto nell'ambito dell'arte coreutica cittadina.

E’ con grande piacere che saluto il progetto di questo libro che raccoglie tutta la storia della Compagnia professionale di danza Arteffetto. Una storia iniziata ben trent’anni fa quando un gruppo nove danzatori ha deciso di costituirsi in una Cooperativa di lavoratori. Una scelta coraggiosa che, però, nel tempo è stata premiata, visto che la Compagnia si è esibita in coreografie di artisti italiani e stranieri. Ma non solo: si è cimentata anche in sfilate di moda, produzione di spettacoli ed eventi, partecipazioni televisive e realizzazione di documentari e film.

Il 2019 sarà un anno di mostre, eventi e spettacoli per Arteffetto e ArteffettoDanza. E sarà un anniversario tutt'altro che banale quello che ci si appresta a compiere: 20 anni di lezioni e 30 anni di emozioni non sono poi così frequenti nel panorama culturale cittadino. A maggior ragione considerando che questa, dopo la chiusura del corpo di ballo del Teatro Lirico Giuseppe Verdi, rimane l'unica realtà coreutica professionale ancora operativa a Trieste, e l'unica altra in regione assieme ad Arearea di Udine.